Parroco sequestrato, due arrestati

E' scattata la custodia cautelare in carcere per i due autori della rapina con sequestro del parroco di Sala Biellese, avvenuta nel pomeriggio del 6 marzo scorso. La richiesta della Procura della Repubblica è giunta a seguito di "inconfutabili elementi acquisiti dagli investigatori". Le indagini dei carabinieri si erano rivelate difficoltose per il fatto che la vittima, picchiata con violenza, non era riuscita a dare indicazioni attendibili sul conto degli autori, descritti però come stranieri poiché durante la rapina parlavano tra loro in una lingua non italiana. Le immagini dei sistemi di videosorveglianza urbana i tratti somatici dei due malviventi, incrociate con la banca dati, hanno permesso di individuare Gino Martinatto che, sottoposto a pedinamento si è incontrato Vincent Joaquin Terlizzi, all'epoca incensurato. Entrambi conoscitori dell'inglese, lingua con la quale comunicavano tra loro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. News Biella
  2. Verbania Notizie
  3. News Biella
  4. News Biella
  5. News Biella

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Strona

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...